x
Aggiunto al carrello.
Subtotale carrello (0 articoli):
Mancano alla spedizione gratuita

Rocca delle Macie

Informazioni
Regione: Toscana (Vini italiani)
Anno di fondazione: 1973
Ettari vitati: 206
Produzione annua: 2.700.000 bottiglie
Enologo: Luca Francioni, Lorenzo Landi
Indirizzo: Località Le Macie, 45 - 53011 Castellina in Chianti (SI)

Correva l'anno 1973 quando il romagnolo Italo Zingarelli, produttore e distributore cinematografico di successo (con il leggendario duo Bud Spencer e Terence Hill), decideva di dedicarsi alla sua più grande passione: il vino. Dopo reiterate ricerche, scopre il borgo chiamato Le Macìe, posto su una bellissima collina di Castellina in Chianti e, sicuro di aver trovato il luogo ideale, lo rinomina "Rocca delle Macìe". Il termine "macìa”, nel dialetto locale, significa ammasso di pietre: infatti, nella zona del Chianti, i contadini estraevano le pietre, di cui il suolo è ricco, e le disponevano in cumuli lungo le campagne. Iniziano subito i lavori di recupero e restauro con l'obiettivo di dare impulso al settore agricolo con l'impianto di nuovi vigneti ed oliveti, coltivazioni tipiche della zona del Chianti Classico che Zingarelli vuole valorizzare. E' curioso sapere che, all’epoca la proprietà delle Macie si estendeva per 200 ettari,  ma solo 1 ettaro era coltivato a vigneto! Iniziano anche i lavori per la costruzione di una moderna cantina, dotata di attrezzature d'avanguardia che poi vengono costantemente rinnovate. Il 1978 vede l'esordio sul mercato dei vini di Rocca delle Macìe, ottenendo subito consensi presso enoteche e ristoranti. Questo successo spinge l'imprenditore ad acquistare, nel 1984, la fattoria di Fizzano, già nota per l’antico borgo risalente all’anno Mille e, naturalmente, per l’ottima esposizione dei suoi vigneti. L'anno successivo fa il suo ingresso in azienda Sergio, figlio di Italo, che affianca il padre nella gestione e nel 1989 ne assume la direzione generale. L'obiettivo è ben definito: creare una gamma di vini in grado di coprire tutte le esigenze della fascia medio-alta della ristorazione: questo permette di raggiungere, in breve tempo, importanti risultati sia in Italia che all'estero, conquistando importanti mercati come Stati Uniti, Canada, Germania, Giappone, Brasile ed altri 45 Paesi, oltre, naturalmente, all’Italia. Due anni prima della sua prematura scomparsa, Italo Zingarelli viene insignito del prestigioso titolo di Cavaliere del Lavoro per la sua attività nel mondo del vino e, soprattutto, per la costante valorizzazione del territorio toscano. Successivamente, sono state acquistate le tenute di Le Tavolelle e Campomaccione: il primo podere si trova ancora nel comune di Castellina in Chianti, non lontano dalle Macìe. Il secondo invece è situato nella nella docg del Morellino di Scansano, a testimonianza dell'inesauribile desiderio di promuovere e sviluppare il territorio toscano.

Prodotti della cantina
Ci sono
11 prodotti.
Ordina
Seguici sui nostri social per restare sempre aggiornato

Vinopuro è un marchio depositato. Tutti i diritti sono riservati. Copyright 2021
E' vietata la riproduzione anche parziale di materiali presenti in questo sito.
Mediaweb Group srl. P.IVA e Cod.Fisc. 05009740969
Le informazioni riportate su Vinopuro.com possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Email: clienti@vinopuro.com