Renato Ratti

Renato Ratti

Informazioni

Regione: Piemonte (Italia)
Anno di fondazione: 1965
Ettari vitati: 35
Produzione annua: 350.000 bottiglie
Enologo: Pietro Ratti
Indirizzo: Frazione Annunziata, 7 - 12064 La Morra (CN)
Renato Ratti

La venerata storia di Renato Ratti parte nel 1965 quando acquista il primo appezzamento di vigna, di circa 7.000 metri quadri, nella storica zona di Marcenasco, in frazione Annunziata, nel prestigioso comune di La Morra. Si etichetta così il primo Barolo Marcenasco, esclusivamente prodotto da uve provenienti da singolo vigneto: per l'epoca è una assoluta novità, in quanto normalmente le uve venivano miscelate, a prescindere dalle varie provenienze. Negli stessi anni entra in azienda il nipote di Renato, Massimo Martinelli, anch’egli enologo: l'obiettivo è quello di studiare metodi di vinificazione specificamente adatti alle uve di proprietà. Un altro cardine della loro filosofia produttiva è quello di lasciar evolvere i Barolo per lungo tempo in bottiglia, anziché puntare sulle diverse tipologie di legni e di botti da utilizzare per l'invecchiamento. I vini di Ratti, anche e soprattutto grazie a queste innovazioni, vengo sempre più apprezzati, anche a livello internazionale; siamo negli anni Ottanta e questo rappresenta un indiscutibilmente periodo d’oro: Ratti viene nominato sia presidente del Consorzio del Barolo che direttore del Consorzio d’Asti. La possibilità di individuare la sottozona (la zona più vocata, il Cru) e l’obbligatorietà di indicare l’annata in etichetta diventano dei punti cardine nei nuovi disciplinari che i Consorzi, guidati da Ratti, emettono in materia di etichettatura dei grandi vini delle Langhe e dell'Astigiano. La stesura della carta delle "sottozone storiche" del Barolo e del Barbaresco diventa un altro punto di riferimento, dentro e fuori i confini delle Langhe, e il suo utilizzo giunge fino ai giorni nostri. La cantina Renato Ratti è oggi guidata dal figlio Pietro, che ne ha raccolto l'eredità; conta 38 ettari di proprietà, distribuiti tra La Morra, Mango e Costigliole d’Asti e si etichettano le più importanti etichette di riferimento. Nel 2002, si ha la ristrutturazione della nuova cantina, dotata di una meravigliosa sala degustazione con vista mozzafiato sulle Langhe circostanti: questo è, indubbiamente, la degna cornice all'assaggio dei superbi vini della cantina Ratti.

Prodotti della cantina

Ci sono
10 prodotti.
Ordina

Seguici sui nostri social per restare sempre aggiornato

Vinopuro è un marchio depositato. Tutti i diritti sono riservati. Copyright 2021
E' vietata la riproduzione anche parziale di materiali presenti in questo sito.
Mediaweb Group srl. P.IVA e Cod.Fisc. 05009740969
Le informazioni riportate su Vinopuro.com possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Email: [email protected]