x
Aggiunto al carrello.
Subtotale carrello (0 articoli):
Mancano alla spedizione gratuita

Bosco de Medici

Bosco de Medici
Informazioni
Regione: Campania (Italia)
Anno di fondazione: 2014
Ettari vitati: 10
Produzione annua: 20.000 bottiglie
Enologo: Vincenzo Mercurio
Indirizzo: Via Antonio Segni, 43 80045 Pompei (NA)

Le origini di questa cantina risalgono davvero a secoli fa: il ritrovamento di una pietra scolpita, utilizzata come segnale di confine; studi adeguati confermarono che quei terreni erano stati di proprietà di un ramo della nobile dinastia fiorentina dei Medici, trasferitasi nel Regno di Napoli nella metà del sedicesimo secolo e prodigatasi nei secoli seguenti, per modernizzare e migliorare i metodi di coltivazione e la qualità dei vini vesuviani. Nonno Raffaele, nei primi decenni del 900 riscopre questa antica passione per la viticoltura che porta ai primi esperimenti di vinificazione, nella cantina di un casale settecentesco, di proprietà della famiglia. Nel 1996 viene fondata l’Azienda Agricola e nel 2014, il desiderio di onorare la passione di nonno Raffaele spinge i nipoti, Emiddia, Sonia, Lella e Giuseppe a fondare la “Winery” e ad iniziare la produzione di vini a marchio Bosco de’ Medici. Negli otto ettari di vigna, divisi in piccole particelle, in un territorio, quello del Vesuvio, di per sé molto frammentato, si pratica una viticoltura antica, per certi versi eroica, su viti in larga parte “a piede franco”, quindi molto esposte a parassiti, muffe, etc. , in un territorio dal suolo vulcanico. La famiglia Palomba realizza così una moderna cantina dove prendono vita gli eleganti vini proposti, una struttura dotata di moderni silos di acciaio e macchinari all’avanguardia per la vinificazione. Viene realizzata poi l’anforaia e la bottaia, ovvero il luogo dove, tra anfore di terracotta e botti di rovere di diversa ampiezza, i vini hanno la possibilità di evolvere ed affinarsi al meglio ed esprimere appieno la loro finezza. E poi c’è l’elegante sala per la degustazione dei prodotti e delle prelibatezze del territorio. Nascono così dei vini figli di una filosofia di produzione che ha come principio l’esperienza millenaria dei vini vesuviani, l’unicità di questo terroir, i concetti di cru e di zonazione, la sostenibilità e la sperimentazione, ma soprattutto la biodinamica come principio regolatore di tutte le cose, pratiche che ricongiungono le capacità interpretative dell’uomo alla natura stessa. attraverso i vitigni autoctoni come il Piedirosso, il Caprettone, l’Aglianico e la Falanghina. 

Prodotti della cantina
Ci sono
4 prodotti.
Ordina
Seguici sui nostri social per restare sempre aggiornato

Vinopuro è un marchio depositato. Tutti i diritti sono riservati. Copyright 2021
E' vietata la riproduzione anche parziale di materiali presenti in questo sito.
Mediaweb Group srl. P.IVA e Cod.Fisc. 05009740969
Le informazioni riportate su Vinopuro.com possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Email: [email protected]