x
Aggiunto al carrello.
Subtotale carrello (0 articoli):
Mancano alla spedizione gratuita

Produttori del Barbaresco

Produttori del Barbaresco
Informazioni
Regione: Piemonte (Vini italiani)
Anno di fondazione: 1958
Ettari vitati: 108
Produzione annua: 500.000 bottiglie
Enologo: Giovanni Testa
Indirizzo: Via Torino, 54 - Barbaresco (CN)

Il Barbaresco, come vino, ha una sua specifica data di nascita: infatti, nel 1894 Domizio Cavazza, allora preside della Regia Scuola Enologica di Alba e  proprietario del Castello di Barbaresco (e dell’annessa azienda agricola), creò ex novo le «Cantine Sociali di Barbaresco» per la «produzione di vini di lusso e da pasto». Già era noto, in precedenza, che il Nebbiolo coltivato a Barbaresco, e nei comuni limitrofi, avesse caratteri distintivi rispetto al Nebbiolo da Barolo, coltivato a pochi km da lì, ma Cavazza per primo riconobbe tale peculiarità in etichetta. Prima di quella data il Nebbiolo coltivato in zona era venduto per produrre vino Barolo oppure vinificato come semplice vino da pasto. La cooperativa iniziò a vinificare nelle cantine del Castello e a denominare il vino con il nome del paese stesso, Barbaresco appunto. Raccolse 9 tra agricoltori e proprietari di vigne e così iniziò la produzione di questa piccola cantina sociale ante litteram. Cavazza scomparve nel 1913 e la cantina fu ancora attiva per una decina d'anni, poi sortì la stessa fine. Ma le basi erano state costituite. Dobbiamo attendere il 1958 e l'intervento di un attivissimo prete, Don Fiorino Marengo, allora parroco di Barbaresco, che rifacendosi a quella vecchia tradizione, riunisce 19 agricoltori e rifonda la cantina sociale con il nome di "Produttori del Barbaresco" «per la qualifica e garanzia del Barbaresco», come lui stesso si espresse, a motivare la ricostituzione della cooperativa. Obiettivi pienamente centrati e tutt’ora perseguiti: grazie alla dedizione ed al lavoro dei viticoltori che l’hanno creata, la Produttori del Barbaresco è da tempo considerata tra le cantine più prestigiose della denominazione e d'Italia; oggi conta 50 membri conferitori, con circa 110 ettari di vigneti a Nebbiolo nei «cru» storici della zona. La Produttori del Barbaresco vinifica solamente uva Nebbiolo, producendo diversi Cru di Barbaresco D.O.C.G. con il nome del Cru e dei proprietari dei vigneti stessi riportati sulle etichette numerate. Si aggiunge un Nebbiolo Langhe D.O.C. con l’uva dei medesimi vigneti, giudicata meno idonea a produrre un vino da invecchiamento, quindi che produce un vino più semplice e di pronta beva. 

Prodotti della cantina
Ci sono
12 prodotti.
Ordina
Seguici sui nostri social per restare sempre aggiornato

Vinopuro è un marchio depositato. Tutti i diritti sono riservati. Copyright 2021
E' vietata la riproduzione anche parziale di materiali presenti in questo sito.
Mediaweb Group srl. P.IVA e Cod.Fisc. 05009740969
Le informazioni riportate su Vinopuro.com possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Email: clienti@vinopuro.com