"Asili" Barbaresco DOCG Michele Chiarlo 2017
Visualizza ingrandito

"Asili" Barbaresco DOCG Michele Chiarlo 2017

Chiarlo Michele

Caratteristiche

Tipologia
Tipologia
Provenienza
Provenienza
Piemonte
Denominazione
Denominazione
Barbaresco DOCG
Uve
Uve
Nebbiolo 100%
Filosofia
Filosofia produttiva
Tradizionali
Affinamento
Affinamento
in botte di legno grande per 18 mesi
Annata
Annata
2017
Grado Alcolico
Grado Alcolico
14.0%
Formato
Formato
Bottiglia 75 cl
Note
Note
Contiene solfiti
Codice Vinopuro
Codice Vinopuro
VP017862
  • Disponibilità immediata
€ 52,50

Ordina entro per riceverlo lunedì 20/09/2021

Premi e Riconoscimenti

Gambero Rosso
2016
2/3
Bibenda
2017
4/5
James Suckling
2017
93/100
AIS "Vitae"
2017
3/4
Robert Parker
2017
94/100
Wine Enthusiast
2017
95/100

I consigli di Vinopuro

Bicchiere Consigliato
Bicchiere
Ballon
Bicchiere
E’ il calice perfetto per i vini rossi strutturati, intensi, invecchiati o potenzialmente adatti all'affinamento; questa tipologia di vino necessita senz’altro di “aprirsi” (ovvero di sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico, intenso e complesso) e questo è reso possibile dal prolungato contatto con l’ossigeno (ossigenazione) che, appunto, risulta facilitato dalle generose dimensioni del calice.
Temperatura
Temperatura
18-20 °C
Longevità
Longevità
Questo vino è già pronto per essere degustato ora, con grande soddisfazione; ha comunque qualità che gli permettono di evolversi e affinarsi nel tempo, correttamente conservato, per almeno altri 7-8 anni.
Abbinamenti
Abbinamenti
Carne arrosto-grigliata, Formaggi stagionati, Selvaggina

Scheda del Sommelier

Colore Colore
Rosso rubino intenso con riflessi granati.
Profumo Profumo
fruttato, con sentori di frutti di bosco, rosa e spezie.
Gusto Gusto
ampio, elegante, fresco e con tannini delicati.

Produttore "Chiarlo Michele"

Chiarlo Michele

Una storia lunga una vita, o forse una vite...che nasce col padre di Michele, Pietro, che nei primi del 900 decide di ritornare a Calamandrana (in provincia di Asti) dopo essere emigrato, iniziando a investire nella campagna circostante, ripiantando vigneti e intuendo le potenzialità future dei vini di queste terre. Michele, desideroso di cimentarsi con il vino, dopo la scuola enologica, realizzò la prima vendemmia “tutta sua” nel 1958. Da allora, si dedica anch...

Articoli con le stesse caratteristiche

Seguici sui nostri social per restare sempre aggiornato

Vinopuro è un marchio depositato. Tutti i diritti sono riservati. Copyright 2021
E' vietata la riproduzione anche parziale di materiali presenti in questo sito.
Mediaweb Group srl. P.IVA e Cod.Fisc. 05009740969
Le informazioni riportate su Vinopuro.com possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Email: [email protected]