Champagne AOC Rosé Bollinger 2006 Astucciato (ed. limitata)
Visualizza ingrandito

Champagne AOC Rosé Bollinger 2006 Astucciato (ed. limitata)

Bollinger

Caratteristiche

Tipologia
Tipologia
Provenienza
Provenienza
Champagne
Denominazione
Denominazione
Champagne AOC
Uve
Uve
Pinot Noir con una piccola parte di Chardonnay
Metodo
Metodo
Classico o Champenoise
Filosofia
Filosofia produttiva
Tradizionali
Affinamento
Affinamento
sui lieviti per oltre 60 mesi
Annata
Annata
2006
Grado Alcolico
Grado Alcolico
12.0%
Formato
Formato
Bottiglia 75 cl - con confezione
Codice Vinopuro
Codice Vinopuro
VP013296
  • Prodotto non disponibile
€ 101,02

AVVISAMI QUANDO ARRIVA inserisci la tua email:

Avvisami quando disponibile

I consigli di Vinopuro

Bicchiere Consigliato
Bicchiere
Ballon flute
Bicchiere
E’ il calice perfetto per gli spumanti metodo classico (o champenoise) e champagne: essendo stretto, con fondo a punta, favorisce lo sviluppo delle bollicine (perlage), evitandone la dispersione; il corpo di questo calice è un po’ più ampio rispetto ad una classica flute e favorisce la percezione degli aromi più intensi e complessi.
Temperatura
Temperatura
4-6 °C
Longevità
Longevità
Questo vino è già pronto per essere degustato ora, con grande soddisfazione; ha comunque qualità che gli permettono di evolversi e affinarsi nel tempo, correttamente conservato.
Abbinamenti
Abbinamenti
Antipasti di pesce, Carni bianche, Frittura di pesce, Pesce-crostacei al vapore, Finger Food, Pesce crudo, Crostacei

Descrizione

Bollinger produce champagne dal 1829 mantenendo, annata dopo annata, il costante, se non crescente, livello qualitativo. Lo Champagne Rosé Brut Bollinger ne è un esempio. La maestria con la quale viene prodotto parla di grande esperienza di dosaggi, vinificazione e affinamento. L'azienda vanta 160 ettari vitati localizzati nel territorio compreso tra Aÿ e le montagne di Reims. Più della metà dei vigneti rientrano nella classificazione Gran Cru, la più alta della regione della Champagne, mentre la rimanente parte nella zona Premier Cru, la seconda classificazione. I vitigni utilizzati per la produzione dello Champagne Rosé Brut sono Pinot nero, Pinot Meunier e Chardonnay. Le uve vengono raccolte manualmente e mantenute integre fino all'arrivo in cantina, dove vengono sottoposte a pigiatura soffice. Ad essere destinato alla produzione degli champagne Bollinger è solamente il frutto della prima spremitura. Il resto viene venduto ad altre cantine. Particolare è l'aggiunta di un 5-6% di pregiato vino rosso (tecnica permessa solo in Champagne) che conferisce profondità e struttura allo Champagne Rosé Brut Bollinger. Questo Rosè è uno champagne elegante e complesso, affinato sui lieviti in bottiglia per almeno 36 mesi, dotato di buona struttura e di una vibrante freschezza. Note di piccoli frutti rossi emergono da una tessitura aromatica vivace, fresca e vellutata, arricchita da tonalità delicatamente speziate. Ottima la struttura, il corpo, donato a questo splendido vino soprattutto dai 2 Pinot utilizzati nell'uvaggio. Grande bolla!

Produttore "Bollinger"

Bollinger

La maison Bollinger ha sede ad Aÿ, nella Valle della Marna. Varcando la soglia del civico 16 di Rue Jules Lobet, non possiamo non respirare la storia di questa azienda che affonda le sue radici nei primi anni del XIX secolo quando Athanase de Villermont, un nobile che aveva ereditato terreni nell'area di Aÿ, Joseph Bollinger, un uomo di affari tedesco col pallino dello Champagne, e Paul Ranaudin...

Visti di recente

Seguici sui nostri social per restare sempre aggiornato

Vinopuro è un marchio depositato. Tutti i diritti sono riservati. Copyright 2021
E' vietata la riproduzione anche parziale di materiali presenti in questo sito.
Mediaweb Group srl. P.IVA e Cod.Fisc. 05009740969
Le informazioni riportate su Vinopuro.com possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Email: [email protected]