Franciacorta DOCG Extra Brut Castelveder
Visualizza ingrandito

Franciacorta DOCG Extra Brut Castelveder

Castelveder

Caratteristiche

Tipologia
Tipologia
Provenienza
Provenienza
Lombardia
Denominazione
Denominazione
Franciacorta DOCG
Uve
Uve
Chardonnay 100%
Metodo
Metodo
Classico o Champenoise
Filosofia
Filosofia produttiva
Tradizionali
Affinamento
Affinamento
sui lieviti per 24 mesi
Annata
Annata
s. a.
Grado Alcolico
Grado Alcolico
13.0%
Formato
Formato
Bottiglia 75 cl
Codice Vinopuro
Codice Vinopuro
VP014541
  • Disponibilità immediata
€ 19,29

Ordina entro per riceverlo martedì 18/05/2021

I consigli di Vinopuro

Bicchiere Consigliato
Bicchiere
Ballon flute
Bicchiere
E’ il calice perfetto per gli spumanti metodo classico (o champenoise) e champagne: essendo stretto, con fondo a punta, favorisce lo sviluppo delle bollicine (perlage), evitandone la dispersione; il corpo di questo calice è un po’ più ampio rispetto ad una classica flute e favorisce la percezione degli aromi più intensi e complessi.
Temperatura
Temperatura
4-6 °C
Longevità
Longevità
Questo vino è perfetto per essere degustato ora, con grande soddisfazione.
Abbinamenti
Abbinamenti
Antipasti di pesce, Carni bianche, Frittura di pesce, Pesce-crostacei al vapore, Finger Food, Pesce crudo, Crostacei

Descrizione

Monticelli Brusati ha nel terreno roccioso la sua tipicità che si esprime al massimo in questo Franciacorta Extra Brut, ottenuto solo da uve Chardonnay, dove un residuo zuccherino non superiore a 3 g/l e la permanenza sui lieviti di almeno 30 mesi, conferiscono suadenza e freschezza, accompagnate a una forte personalità e ad un'accesa nota minerale. Il colore è giallo paglierino luminoso, con perlage sottile. Al naso si presenta intenso ed elegante, con note minerali e tostate che precedono aromi floreali. Al gusto è fresco, cremoso ed equilibrato, caratterizzato da una nota iniziale di agrumi e fiori bianchi, lievi sentori di lievito con un finale persistente di frutta secca. Notevole.

Produttore "Castelveder"

Castelveder

Castelveder è la storia di Renato ed Elena Alberti, che nel 1975, convinti che il segreto delle bollicine fosse nella loro terra, piantarono con fiducia le prime barbatelle. Elena, apprezzata scrittrice e poetessa, ha trasferito la sua sensibilità anche in cantina, che pare averne davvero beneficiato. Nel tempo la piccola azienda è cresciuta, con classe e poesia: la passione, la tenacia e la qualità del lavoro (e dei prodotti) hanno premiato un'intuizione bellissima; oggi la nipote Camilla...

Articoli con le stesse caratteristiche

Seguici sui nostri social per restare sempre aggiornato

Pagamenti Accettati

Vinopuro è un marchio depositato. Tutti i diritti sono riservati. Copyright 2019
E' vietata la riproduzione anche parziale di materiali presenti in questo sito.
Mediaweb Group srl. P.IVA e Cod.Fisc. 05009740969
Le informazioni riportate su Vinopuro.com possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Email: [email protected]