"Nerello Cappuccio" Sicilia IGT Benanti 2017
Visualizza ingrandito

"Nerello Cappuccio" Sicilia IGT Benanti 2017

Benanti

Caratteristiche

Tipologia
Tipologia
Provenienza
Provenienza
Sicilia
Denominazione
Denominazione
Sicilia IGT
Uve
Uve
Nerello Cappuccio 100%
Filosofia
Filosofia produttiva
Tradizionali
Affinamento
Affinamento
in botte di legno piccola (barrique) per 10 mesi
Annata
Annata
2017
Grado Alcolico
Grado Alcolico
13.5%
Formato
Formato
Bottiglia 75 cl
Codice Vinopuro
Codice Vinopuro
VP015960
  • Disponibilità immediata
€ 25,50

Ordina entro per riceverlo mercoledì 04/08/2021

I consigli di Vinopuro

Bicchiere Consigliato
Bicchiere
Calice ampio
Bicchiere
E’ il calice perfetto per i vini rossi di buona struttura e intensità; questa tipologia di vino necessita senz’altro di “aprirsi” (ovvero di sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico, intenso e complesso) e questo è reso possibile dal contatto con l’ossigeno (ossigenazione) che, appunto, risulta facilitato dalle generose dimensioni del calice.
Temperatura
Temperatura
18-20 °C
Longevità
Longevità
Questo vino è già pronto per essere degustato ora, con grande soddisfazione; ha comunque qualità che gli permettono di evolversi e affinarsi nel tempo, correttamente conservato, per almeno altri 2-3 anni.
Abbinamenti
Abbinamenti
Carne arrosto-grigliata, Carne rossa in umido, Selvaggina

Descrizione

La Cantina Benanti sorge sulle pendici dell'Etna in località Viagrande, nella Sicilia orientale; dalla fine dell'800 l'azienda si è preoccupata di recuperare vitigni più rappresentativi e storici del luogo: il Carricante e il Nerello Mascalese. I vitigni che oggi la cantina cura sono inoltre gli autoctoni Nero d'Avola e Nerello Cappuccio e gli "internazionali" come Cabernet Sauvignon, Syrah, Chardonnay, Tannat ed Petit Verdot. Il Sicilia IGT Nerello Cappuccio Benanti 2016 è un vino rosso che proviene interamente dall'omonimo vitigno autoctono ed è una rara vinificazione in purezza, nel senso che tradizionalmente si miscela con il Nerello Mascalese; l'area di coltivazione si estende per tutto il versante sud dell'Etna ad una altitudine di circa 750 metri slm: possiamo parlare tranquillamente di viticoltura di montagna. Questo elemento, unito alla tipologia di terreno (vulcanico, quindi molto ricco di minerali e altro)e al clima, fa sì che l'uva assuma caratteristiche uniche che poi si ritroveranno nel vino, donando complessità e ricchezza. Il colore rubino intenso, gli aromi di frutti rossi con sfumature leggere di vaniglia, il suo sapore secco con una punta leggermente e gradevolmente acidula (derivante dalle caratteristiche del terreno) e la buona persistenza, fanno del Nerello Cappuccio Sicilia IGT Benanti 2016 un vino davvero intrigante, speziato e robusto, perfetto per l'abbinamento con carni rosse e formaggi stagionati.

Produttore "Benanti"

Benanti

L'azienda vinicola Benanti, una delle realtà produttive più interessanti del territorio siciliano, è nata alla fine dell'Ottocento sulle pendici dell'Etna, più precisamente a Viagrande, in provincia di Catania. A fondarla è stato Giuseppe Benanti, nonno dell'omonimo proprietario, che guida l'azienda dal 1988. L'attività, germogliata in un antico podere, viene attualmente gestita dal nipote del vecchio Benanti con l'obiettivo di valorizzare al massimo i vitigni autoctoni della Sicilia. Sott...

Seguici sui nostri social per restare sempre aggiornato

Vinopuro è un marchio depositato. Tutti i diritti sono riservati. Copyright 2021
E' vietata la riproduzione anche parziale di materiali presenti in questo sito.
Mediaweb Group srl. P.IVA e Cod.Fisc. 05009740969
Le informazioni riportate su Vinopuro.com possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Email: [email protected]