“Terre Brune” Carignano del Sulcis Superiore DOC Santadi 2016
Visualizza ingrandito

“Terre Brune” Carignano del Sulcis Superiore DOC Santadi 2016

Santadi

Caratteristiche

Tipologia
Tipologia
Provenienza
Provenienza
Sardegna
Denominazione
Denominazione
Carignano del Sulcis DOC
Uve
Uve
Bovaleddu 5%, Carignano 95%
Filosofia
Filosofia produttiva
Tradizionali
Affinamento
Affinamento
in botte di legno piccola (barrique) tra i 12 e i 18 mesi
Annata
Annata
2016
Grado Alcolico
Grado Alcolico
15.0%
Formato
Formato
Bottiglia 75 cl
Codice Vinopuro
Codice Vinopuro
VP020504
  • Disponibilità immediata
-17%
€ 42,35 risparmi € 7,35
€ 35,00

Ordina entro per riceverlo martedì 27/07/2021

Premi e Riconoscimenti

Gambero Rosso
2016
3/3
Bibenda
2016
5/5
James Suckling
2016
95/100
AIS "Vitae"
2016
4/4
Veronelli
2016
95/100

I consigli di Vinopuro

Bicchiere Consigliato
Bicchiere
Calice ampio
Bicchiere
E’ il calice perfetto per i vini rossi di buona struttura e intensità; questa tipologia di vino necessita senz’altro di “aprirsi” (ovvero di sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico, intenso e complesso) e questo è reso possibile dal contatto con l’ossigeno (ossigenazione) che, appunto, risulta facilitato dalle generose dimensioni del calice.
Temperatura
Temperatura
18-20 °C
Longevità
Longevità
Questo vino è già pronto per essere degustato ora, con grande soddisfazione; ha comunque qualità che gli permettono di evolversi e affinarsi nel tempo, correttamente conservato.
Abbinamenti
Abbinamenti
Carne arrosto-grigliata, Carne rossa in umido, Selvaggina

Descrizione

Il Carignano del Sulcis Superiore Terre Brune della rinomata cantina sarda Santadi è un rosso straordinario, una vera e propria perla enologica della cantina del Sud Sardegna. Un vino di terroir che ben rappresenta questa sub-regione sarda dalla geologia millenaria. L'etichetta, appartenente alla linea Eccellenze, è l'esito della lavorazione di uve autoctone Carignano (95%) e da Bovaleddu (5%). Da questo uvaggio nasce un'etichetta che ha ottenuto diversi riconoscimenti nazionali e internazionali, tra cui quello della prestigiosa Guida Slowine.Il Carignano del Sulcis Superiore Terre Brune, prende corpo da uve vendemmiate a mano tra la seconda metà del mese di settembre e la prima decade del mese di ottobre. Alla raccolta segue una fermentazione in acciaio, dopodiché il vino viene fatto maturare per 16-18 mesi in barrique di rovere francese nuove, quindi viene imbottigliato. Prima di essere commercializzato però matura ancora in vetro per 1 anno. Il risultato è un rosso di ottima struttura. Un vino complesso, morbido, elegante e dal sorso ricco e caldo, per un'etichetta corposa, prorompente e dall'importante longevità.

Scheda del Sommelier

Colore Colore
Rosso rubino intenso.
Profumo Profumo
speziato, con sentori di amarena, ferro e liquirizia.
Gusto Gusto
avvolgente, pieno, fruttato, speziato e con tannini importanti.

Produttore "Santadi"

Santadi

La Cantina di Santadi nasce nel 1960 per volontà di un gruppo di produttori di uva, coordinati dall’ETFAS, ossia l’Ente per la trasformazione fondiaria e agraria in Sardegna, con l’intento di trasformare le uve in forma associata e vendere il vino ottenuto. L’ubicazione è a Santadi, zona sud-occidentale della Sardegna, nel cuore del Sulcis. Sino agli anni ’80 l’attività è limitata alla produzione e vendita di vino sfuso, con timide iniziative di vendita di vino imbottigliato, c...

Seguici sui nostri social per restare sempre aggiornato

Vinopuro è un marchio depositato. Tutti i diritti sono riservati. Copyright 2021
E' vietata la riproduzione anche parziale di materiali presenti in questo sito.
Mediaweb Group srl. P.IVA e Cod.Fisc. 05009740969
Le informazioni riportate su Vinopuro.com possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Email: [email protected]