"Vigneto Cialdini" Lambrusco Grasparossa di Castelvetro DOC Cleto Chiarli 2019
Visualizza ingrandito

"Vigneto Cialdini" Lambrusco Grasparossa di Castelvetro DOC Cleto Chiarli 2019

Chiarli Cleto

Caratteristiche

Tipologia
Tipologia
Provenienza
Provenienza
Emilia Romagna
Denominazione
Denominazione
Lambrusco Grasparossa di Castelvetro DOC
Uve
Uve
Lambrusco Grasparossa 100%
Filosofia
Filosofia produttiva
Tradizionali
Affinamento
Affinamento
In acciaio e bottiglia
Annata
Annata
2019
Grado Alcolico
Grado Alcolico
11.0%
Formato
Formato
Bottiglia 75 cl
Note
Note
Contiene solfiti
Codice Vinopuro
Codice Vinopuro
VP016234
  • Prodotto non disponibile
€ 8,90

AVVISAMI QUANDO ARRIVA inserisci la tua email:

Avvisami quando disponibile

Premi e Riconoscimenti

AIS "Vitae"
2018
3/4
Veronelli
2018
87/100
James Suckling
2018
91/100
Bibenda
2018
4/5
Wine Spectator
2018
88/100
Luca Maroni
2018
92/100

I consigli di Vinopuro

Bicchiere Consigliato
Bicchiere
Calice apertura media
Bicchiere
E’ il calice perfetto per i vini frizzanti, dove bollicine e profumi si sviluppano al meglio in un bicchiere leggermente più ampio rispetto alla classica Flute da spumante.
Temperatura
Temperatura
16-18 °C
Longevità
Longevità
Questo vino è perfetto per essere degustato ora, con grande soddisfazione.
Abbinamenti
Abbinamenti
Affettati e Salumi, Formaggi freschi, Pasta al sugo di carne, Pesce-crostacei al vapore, Finger Food

Descrizione

Il Vigneto Cialdini Lambrusco Grasparossa di Castelvetro DOC è un vino frizzante ottenuto dalla vigna omonima che sorge nell'area di Castelvetro. Questa brillante etichetta è proposta dall'azienda vitivinicola Cleto Chiarli, un'importante realtà produttiva, che dal 1860 si occupa della produzione di vini tradizionali dell'Emilia Romagna. Un prodotto che ha ottenuto diversi riconoscimenti sia a livello nazionale che internazionale, tra cui quello della prestigiosa Guida Slowine. Esito della vinificazione in purezza di uva Lambrusco di Grasparossa, frutto di viti coltivate su suolo limoso ricco di ghiaia, nasce da una vendemmia meticolosa eseguita a mano; poi prende corpo da uno scrupoloso lavoro in cantina, dove le uve vengono pigiate in modo tradizionale con macerazione, dopodiché il mosto viene svinato e refrigerato. Segue una lenta presa di spuma in vasche di acciaio. Successivamente, il vino viene fatto rifermentare in autoclave seguendo il Metodo Martinotti. Il prodotto finale è un vino frizzante, un'etichetta dal sorso asciutto, elegante e vivace. Abbinamenti con primi a base di carne sono perfetti, rispecchiando la tradizione del territorio.

Scheda del Sommelier

Colore Colore
Rosso rubino con riflessi violacei.
Profumo Profumo
intenso, fruttato e minerale, con sentori di frutti rossi e spezie.
Gusto Gusto
elegante, secco e vivace.

Produttore "Chiarli Cleto"

Chiarli Cleto

Nel 1860 Cleto Chiarli cessa l’attività di oste per dedicarsi unicamente alla produzione di Lambrusco che fino ad allora aveva prodotto per soddisfare il fabbisogno dell’osteria. Una tappa epocale che segnerà la strada della futura generazione, ma anche una rivoluzione nelle vendite del Lambrusco. Infatti già allora Chiarli capì l’importanza di produrre Lambrusco in bottiglia e mise a punto le basilari tecniche di vinificazione di questo particolarissimo vino che, proprio solo in bottiglia...

Seguici sui nostri social per restare sempre aggiornato

Vinopuro è un marchio depositato. Tutti i diritti sono riservati. Copyright 2021
E' vietata la riproduzione anche parziale di materiali presenti in questo sito.
Mediaweb Group srl. P.IVA e Cod.Fisc. 05009740969
Le informazioni riportate su Vinopuro.com possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Email: [email protected]