x
Aggiunto al carrello.
Subtotale carrello (0 articoli):
Mancano alla spedizione gratuita

Il Carnasciale

Il Carnasciale
Informazioni
Regione: Toscana (Italia)
Anno di fondazione: 1985
Ettari vitati: 5,5
Produzione annua: 9.000 bottiglie
Enologo: Peter Schilling, Marco Maffei
Indirizzo: Loc. Podere Il Carnasciale - 52020 Mercatale Valdarno (AR)

Podere Il Carnasciale ha una storia davvero originale: tutto nasce nei primi anni '80 quando il tedesco Wolf Rogosky e la moglie Bettina si innamorano della Toscana e acquistano un podere a Mercatale Valdarno, una proprietà coltivata interamente ad ulivi. Wolf ha un'idea davvero bizzarra: vuole piantare un vitigno unico, chiamato L32, che è un incrocio naturale e inspiegabile, rinvenuto in una vigna abbandonata nei Colli Euganei, nato (sembra) dall’unione di Cabernet Franc e Merlot. Wolf lo ha assaggiato proprio li, in veneto, tempo addietro, prodotto dall'enologo Vittorio Fiore, ed è amore a primo assaggio. Complice della pazza operazione, l’enologo Peter Schilling: Wolf lo battezza subito ‘Caberlot’ e, nel 1985, ne pianta un clone tra i suoi uliveti. Le prime bottiglie risalgono al 1988 e si impongono per la loro unicità e le loro caratteristiche di grande struttura ed eleganza. Il vino convince, anzi entra di prepotenza nel gotha dei vini top italiani nel giro di poco tempo. Il Carnasciale produce per anni solo piccole quantità di Camerlot, nessuna altra etichetta. Oggi Il Carnasciale vanta quasi 5 ettari di vigna di proprietà che sono passate nelle mani di Moritz Rogosky (figlio di Wolf), sempre con la supervisione della madre Bettina, con la collaborazione dello storico enologo Peter Schilling e di Marco Maffei, new entry. In cantina, il processo produttivo è condotto con estrema cura e guidato dalla ricerca della migliore espressione di questo vitigno unico, che oltretutto ha una decisa variabilità, a seconda dell’annata. Si producono ogni anno ancora piccolissime quantità, solo 3.500 bottiglie magnum di Caberlot, numerate a mano da Bettina, a cui si è affiancata anche la bottiglia tradizionale, da 0,75 lt e, recentemente, da un secondo vino realizzato con Sangiovese in purezza: l"Ottantadue". Si tratta di un vino unico e di grande struttura, dagli aromi speziati, vegetali e floreali e dal tannino morbido e intenso. Il "Caberlot" si può considerare un Supertuscan a tutti gli effetti, ricercato dai collezionisti, venerato da tutti gli amanti dei grandi rossi toscani.


Prodotti della cantina
Ci sono
2 prodotti.
Ordina
Seguici sui nostri social per restare sempre aggiornato

Vinopuro è un marchio depositato. Tutti i diritti sono riservati. Copyright 2021
E' vietata la riproduzione anche parziale di materiali presenti in questo sito.
Mediaweb Group srl. P.IVA e Cod.Fisc. 05009740969
Le informazioni riportate su Vinopuro.com possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Email: [email protected]