Barolo DOCG Prunotto 2017
Visualizza ingrandito

Barolo DOCG Prunotto 2017

Prunotto

Caratteristiche

Tipologia
Tipologia
Provenienza
Provenienza
Piemonte
Denominazione
Denominazione
Barolo DOCG
Uve
Uve
Nebbiolo 100%
Filosofia
Filosofia produttiva
Tradizionali
Affinamento
Affinamento
in botte di legno grande per 24 mesi
Annata
Annata
2017
Grado Alcolico
Grado Alcolico
13.5%
Formato
Formato
Bottiglia 75 cl
Codice Vinopuro
Codice Vinopuro
VP019090
  • Disponibilità immediata
-20%
€ 36,37 risparmi € 7,52
€ 28,85

Ordina entro per riceverlo martedì 27/07/2021

Premi e Riconoscimenti

Gambero Rosso
2016
2/3
Bibenda
2016
4/5
James Suckling
2016
90/100
AIS "Vitae"
2016
3/4
Veronelli
2015
91/100

I consigli di Vinopuro

Bicchiere Consigliato
Bicchiere
Ballon
Bicchiere
E’ il calice perfetto per i vini rossi strutturati, intensi, invecchiati o potenzialmente adatti all'affinamento; questa tipologia di vino necessita senz’altro di “aprirsi” (ovvero di sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico, intenso e complesso) e questo è reso possibile dal prolungato contatto con l’ossigeno (ossigenazione) che, appunto, risulta facilitato dalle generose dimensioni del calice.
Temperatura
Temperatura
18-20 °C
Longevità
Longevità
Questo vino è già pronto per essere degustato ora, con grande soddisfazione; ha comunque qualità che gli permettono di evolversi e affinarsi nel tempo, correttamente conservato, per almeno altri 7-8 anni.
Abbinamenti
Abbinamenti
Carne arrosto-grigliata, Formaggi stagionati, Selvaggina

Descrizione

Il Barolo della prestigiosa azienda vinicola piemontese Prunotto è un rosso dalla forte personalità, un vino di terroir dalla grande longevità, che ha ottenuto diversi riconoscimenti nazionali e internazionali, tra cui i 3 bicchieri della Guida Gambero Rosso che lo ha definito un vino eccellente. Questo vino, come da disciplinare, è frutto di un vitigno autoctono, il Nebbiolo, coltivato nel territorio delle Langhe, dove da sempre trova le condizioni ideali per dare il meglio di sé.Dopo un'accurata raccolta dei migliori grappoli, questi, una volta in cantina, seguono le operazioni di diraspatura e pigiatura, quindi il mosto macera e fermenta in acciaio. Successivamente il Barolo viene fatto maturare per un tempo minimo di 18 mesi in botti di rovere di differenti capacità, trascorsi i quali viene imbottigliato. Prima di essere immesso sul mercato però affina ancora in vetro per un anno. Il risultato è un rosso coinvolgente e particolarmente ricco, che emerge per il suo grande equilibrio. Un vino corposo, intenso e austero, per un'etichetta dal sorso pieno e vellutato, giustamente tannico.

Scheda del Sommelier

Colore Colore
Rosso granato intenso.
Profumo Profumo
ampio, fruttato e floreale, con sentori di frutti di bosco, ginepro e spezie.
Gusto Gusto
austero, ricco e con tannini importanti.

Produttore "Prunotto"

Prunotto

Nel 1922, il giovane Alfredo Prunotto conosce e sposa Luigina, con la quale decide di rilevare la Cantina Sociale "Ai Vini delle Langhe", dandole il proprio nome. La Cantina, grazie alla passione dei due sposi, diviene ben presto famosa ed inizia a esportare i vini in tutto il mondo: prima in America del Sud e in seguito negli Stati Uniti, i cui mercati si aprono in quegli anni.

La Prunotto è una delle...

Articoli con le stesse caratteristiche

Visti di recente

Seguici sui nostri social per restare sempre aggiornato

Vinopuro è un marchio depositato. Tutti i diritti sono riservati. Copyright 2021
E' vietata la riproduzione anche parziale di materiali presenti in questo sito.
Mediaweb Group srl. P.IVA e Cod.Fisc. 05009740969
Le informazioni riportate su Vinopuro.com possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Email: [email protected]