Roero Arneis DOCG Cantina del Nebbiolo 2019
Visualizza ingrandito

Roero Arneis DOCG Cantina del Nebbiolo 2019

Cantina del Nebbiolo

Caratteristiche

Tipologia
Tipologia
Provenienza
Provenienza
Piemonte
Denominazione
Denominazione
Roero DOCG
Uve
Uve
Arneis 100%
Filosofia
Filosofia produttiva
Tradizionali
Affinamento
Affinamento
in vasca di acciaio
Annata
Annata
2019
Grado Alcolico
Grado Alcolico
14.5%
Formato
Formato
Bottiglia 75 cl
Note
Note
Contiene solfiti
Codice Vinopuro
Codice Vinopuro
VP016183
  • Prodotto non disponibile
€ 7,98

AVVISAMI QUANDO ARRIVA inserisci la tua email:

Avvisami quando disponibile

I consigli di Vinopuro

Bicchiere Consigliato
Bicchiere
Calice ampio
Bicchiere
E’ il calice perfetto per i vini bianchi di buona struttura e intensità; questa tipologia di vino necessita senz’altro di “aprirsi” (ovvero di sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico, intenso e complesso) e questo è reso possibile dal contatto con l’ossigeno (ossigenazione) che, appunto, risulta facilitato dalle generose dimensioni del calice.
Temperatura
Temperatura
12-14 °C
Longevità
Longevità
Questo vino è già pronto per essere degustato ora, con grande soddisfazione; ha comunque qualità che gli permettono di evolversi e affinarsi nel tempo, correttamente conservato, per almeno altri 2-3 anni.
Abbinamenti
Abbinamenti
Antipasti pesce affumicato, Carni bianche, Formaggi stagionati, Pesce alla Griglia, Risotto ai funghi

Descrizione

La storia attesta che il vitigno Arneis trova la sua prima citazione in un documento del 1478 conservato nel comune di Canale. Si distingue per raffinatezza ed eleganza, iniziando dal colore giallo paglierino carico con riflessi verdolini, proseguendo con profumi intensi di fiori e di frutta fresca e concludendo, in bocca, rotondo armonico con retrogusto delicatamente amarognolo. Temperatura consigliata 8-10°C. Bianco eccellente in una terra di Grandi Rossi.

Produttore "Cantina del Nebbiolo"

Cantina del Nebbiolo

Quelle della Cantina del Nebbiolo, a Vezza d’Alba, sono radici lontane. Fu così che, grazie al lavoro paziente e propositivo del parroco di allora, Don Augusto Vigolungo, all'inizio del 1900 veniva costituita una piccola cantina sociale, con chiari caratteri parrocchiali. Fu un contributo alla crescita del territorio. Dopo le tribolazioni delle 2 guerre mondiali e la minaccia dello spopolamento delle campagne, nel 1959, un manipolo di viticoltori, 23 per la precisione, tutti del Roero, dec...

Visti di recente

Seguici sui nostri social per restare sempre aggiornato

Vinopuro è un marchio depositato. Tutti i diritti sono riservati. Copyright 2021
E' vietata la riproduzione anche parziale di materiali presenti in questo sito.
Mediaweb Group srl. P.IVA e Cod.Fisc. 05009740969
Le informazioni riportate su Vinopuro.com possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Email: [email protected]