Barolo DOCG Rocche dell'Annunziata Roberto Voerzio 2017
Visualizza ingrandito

Barolo DOCG Rocche dell'Annunziata Roberto Voerzio 2017

Roberto Voerzio

Caratteristiche

Tipologia
Tipologia
Provenienza
Provenienza
Piemonte
Denominazione
Denominazione
Barolo DOCG
Uve
Uve
Nebbiolo 100%
Filosofia
Filosofia produttiva
Tradizionali
Affinamento
Affinamento
in vasca di acciaio e botte di legno
Annata
Annata
2017
Grado Alcolico
Grado Alcolico
14.5%
Formato
Formato
Bottiglia 75 cl
Codice Vinopuro
Codice Vinopuro
VP018313
  • Disponibilità immediata
€ 347,70

Ordina entro per riceverlo martedì 27/07/2021

Premi e Riconoscimenti

Wine Spectator
2011
92/100
James Suckling
2011
98/100

I consigli di Vinopuro

Bicchiere Consigliato
Bicchiere
Ballon
Bicchiere
E’ il calice perfetto per i vini rossi strutturati, intensi, invecchiati o potenzialmente adatti all'affinamento; questa tipologia di vino necessita senz’altro di “aprirsi” (ovvero di sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico, intenso e complesso) e questo è reso possibile dal prolungato contatto con l’ossigeno (ossigenazione) che, appunto, risulta facilitato dalle generose dimensioni del calice.
Temperatura
Temperatura
18-20 °C
Longevità
Longevità
Questo vino è già pronto per essere degustato ora, con grande soddisfazione; ha comunque qualità che gli permettono di evolversi e affinarsi nel tempo, correttamente conservato, per almeno altri 7-8 anni.
Abbinamenti
Abbinamenti
Carne arrosto-grigliata, Formaggi stagionati, Selvaggina

Descrizione

Il Barolo Rocche dell'Annunziata della cantina Roberto Voerzio è un vino rosso estremamente pregiato, che nasce da un cru all'interno del comune La Morra. Questo prodotto esprime tutta la maestria del barolista Voerzio che negli anni ha affinato l'utilizzo combinato di legno e acciaio alla ricerca di un vino elegante e molto equilibrato. Un rosso ideale per accompagnare con stile tutti i momenti speciali. Il processo produttivo denota una fortissima ricerca e attenzione. Il Barolo Rocche dell'Annunziata, ricavato esclusivamente da uve Nebbiolo, come da disciplinare, viene fatto fermentare in acciaio su lieviti indigeni e viene successivamente fatto affinare per ventiquattro mesi all'interno di barrique usate, poi per otto mesi in vasche d'acciaio e altri otto mesi direttamente in bottiglia. Il risultato è un vino straordinario, complesso e persistente, che è preferibile lasciar riposare (fino a quindici anni): svilupperà le enormi qualità che possiede e che si esprimono al meglio nel tempo.

Scheda del Sommelier

Colore Colore
Rosso granato con riflessi rubino.
Profumo Profumo
complesso, intenso, fruttato e minerale, con sentori di frutti rossi, rosa, spezie e tartufo.
Gusto Gusto
ampio, denso, persistente, fruttato e con tannini importanti.

Produttore "Roberto Voerzio"

Roberto Voerzio

Il sogno di Roberto Voerzio? Riprodurre in Langa il fascino dei grandi rossi francesi. Sin dalla tenera età è sempre stato nei campi ad aiutare il padre con le uve e le pesche; cresciuto e assaggiato il Barolo, capisce che sui campi ci vuole tornare, ma non per vendere le materie prima, ma per fare vino. Lui e i suoi amici vignaioli, fino agli anni ottanta, sono praticamente sconosciuti ai più, ma è proprio grazie a loro se dall’inizio degli anni...

Articoli con le stesse caratteristiche

Seguici sui nostri social per restare sempre aggiornato

Vinopuro è un marchio depositato. Tutti i diritti sono riservati. Copyright 2021
E' vietata la riproduzione anche parziale di materiali presenti in questo sito.
Mediaweb Group srl. P.IVA e Cod.Fisc. 05009740969
Le informazioni riportate su Vinopuro.com possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Email: [email protected]