"Calpazio" Paestum IGP Greco BIO San Salvatore 2019
Visualizza ingrandito

"Calpazio" Paestum IGP Greco BIO San Salvatore 2019

San Salvatore

Caratteristiche

Tipologia
Tipologia
Provenienza
Provenienza
Campania
Denominazione
Denominazione
Paestum IGT
Uve
Uve
Greco 100%
Filosofia
Filosofia produttiva
Biologici certificati
Affinamento
Affinamento
in vasca di acciaio
Annata
Annata
2019
Grado Alcolico
Grado Alcolico
12.5%
Formato
Formato
Bottiglia 75 cl
Codice Vinopuro
Codice Vinopuro
VP017085
  • Disponibilità immediata
€ 15,50

Ordina entro per riceverlo mercoledì 04/08/2021

Premi e Riconoscimenti

Gambero Rosso
2018
2/3
James Suckling
2018
92/100
AIS "Vitae"
2018
3/4

I consigli di Vinopuro

Bicchiere Consigliato
Bicchiere
Calice apertura media
Bicchiere
E’ il calice perfetto per i vini bianchi leggeri e di media struttura; questi vini non necessitano del contatto prolungato con l’ossigeno per esaltare al meglio il loro bouquet. Anzi, è consigliata un’apertura leggermente più stretta del calice: questa aiuta la concentrazione e la direzione dei profumi verso il naso. In questo modo, si aumenta la percezione degli aromi, esaltandone le sensazioni.
Temperatura
Temperatura
10-12 °C
Longevità
Longevità
Questo vino è perfetto per essere degustato ora, con grande soddisfazione.
Abbinamenti
Abbinamenti
Antipasti di pesce, Carni bianche, Formaggi freschi, Pesce-crostacei al vapore, Finger Food, Uova e torte salate

Descrizione

Il Calpazio Paestum IGP Greco BIO è uno dei vini più interessanti tra quelli realizzati dall'azienda vitivinicola San Salvatore. Questa etichetta prende vita da vigneti situate nel Cilento, più precisamente nella splendida località di Capaccio Paestum. L'altitudine molto ridotta, tra 150 e 200 metri, è una caratteristica del terroir, unita al suolo dal buon contenuto argilloso, elementi perfetti per una maturazione ottimale delle uve. Alla base dell'etichetta vi è uva Greco in purezza al 100%, uno dei vitigni a bacca bianca più celebri della Campania. La vendemmia è svolta manualmente e prevede la selezione solo dei grappoli più qualitativi. La pressatura degli acini è seguita dalla fermentazione del mosto, che si svolge in grandi tini di acciaio a temperatura controllata. L'affinamento dura per almeno 8 mesi e avviene sempre all'interno di cisterne in acciaio inox, in modo da sviluppare tutte le qualità del vino. Il Calpazio Paestum IGP Greco BIO trova la massima valorizzazione delle proprie qualità se consumato dopo 1 o 2 anni di invecchiamento in cantina.

Produttore "San Salvatore"

San Salvatore

La cantina San Salvatore ha una lunga storia, infatti nasce nel Parco Naturale del Cilento nell'immediato dopoguerra. I vigneti e la cantina sono ubicati nella stessa area in cui gli Antichi Greci cominciarono la colonizzazione della Magna Grecia e portarono, conseguentemente, i vitigni aglianico, fiano e greco; oggi, proprio negli stessi luoghi, sorgono le viti dell'azienda. La filosofia della San Salvatore, il cui patròn è Peppino Pagano, imprenditore di...

Seguici sui nostri social per restare sempre aggiornato

Vinopuro è un marchio depositato. Tutti i diritti sono riservati. Copyright 2021
E' vietata la riproduzione anche parziale di materiali presenti in questo sito.
Mediaweb Group srl. P.IVA e Cod.Fisc. 05009740969
Le informazioni riportate su Vinopuro.com possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Email: [email protected]