Grappa "UvaViva Italiana di Poli" Jacopo Poli Astucciata 70cl
Visualizza ingrandito

Grappa "UvaViva Italiana di Poli" Jacopo Poli Astucciata 70cl

Poli Jacopo

Caratteristiche

Tipologia
Tipologia
Provenienza
Provenienza
Veneto
Filosofia
Filosofia produttiva
Tradizionali
Affinamento
Affinamento
in botte di legno piccola (barrique)
Grado Alcolico
Grado Alcolico
40.0%
Formato
Formato
Bottiglia 70 cl - con confezione
Codice Vinopuro
Codice Vinopuro
VP013119
  • Disponibile
€ 29,00

Ordina entro per riceverlo giovedì 24/06/2021

I consigli di Vinopuro

Bicchiere Consigliato
Bicchiere
Calice alto a tulipano
Bicchiere
Il calice alto evita che la mano riscaldi la Grappa Affinata, durante la degustazione. La sua forma sinuosa, altresì, consente lo sviluppo del bouquet che arriva al naso in tutta la sua fragranza.
Temperatura
Temperatura
16-18 °C

Descrizione

La grappa UvaViva Italiana è figlia di un territorio particolarmente vocato alla produzione di acquaviti di alta qualità. Nasce infatti in Veneto, nel territorio di Bassano del Grappa, per opera della distilleria Jacopo Poli, attiva fin dal 1898. Storia, tradizioni e grande passione per la creazione di distillati esclusivi caratterizzano sia il lavoro della famiglia Poli, che la grappa UvaViva Italiana, prodotta per la prima volta nel corso degli anni '80. Trasparente e fresco, genuino e dalla beva giovane e immediata, questo distillato si ottiene da vitigni fortemente aromatici. A comporlo sono le uve Malvasia e Moscato Bianco che conferiscono a questa acquavite di vinaccia un profilo aromatico originale e inimitabile. Prodotta con metodi di distillazione tradizionali, la grappa viene realizzata artigianalmente con un alambicco classico a bagnomaria, chiamato Athanor. Scelta vincente che regala al mosto quel riscaldamento perfetto, omogeneo e dolce, capace di trasformarlo in un nettare da bere in ogni occasione e con cui rinfrescare e deliziare il palato al termine del pasto.

Produttore "Poli Jacopo"

Poli Jacopo

Se è vero infatti che la genealogia di una casata si basa sulla linea maschile, va detto tuttavia che le donne della famiglia Poli hanno sempre svolto un ruolo evolutivo di primo piano ed è probabilmente grazie a loro che gli uomini Poli hanno potuto esprimere le loro doti produttive e commerciali Nel corso dei secoli i Poli sono stati pastori, cappellai, osti e infine distillatori. Sono cambiate le merci che venivano prodotte e commercializzate: formaggio, cappelli di paglia, vino, ...

Seguici sui nostri social per restare sempre aggiornato

Pagamenti Accettati

Vinopuro è un marchio depositato. Tutti i diritti sono riservati. Copyright 2021
E' vietata la riproduzione anche parziale di materiali presenti in questo sito.
Mediaweb Group srl. P.IVA e Cod.Fisc. 05009740969
Le informazioni riportate su Vinopuro.com possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Email: [email protected]