'Theodorine' Champagne AOC Rosè Brut Apollonis-Michel Loriot
Visualizza ingrandito

'Theodorine' Champagne AOC Rosè Brut Apollonis-Michel Loriot

Apollonis-Michel Loriot

Caratteristiche

Tipologia
Tipologia
Provenienza
Provenienza
Champagne
Denominazione
Denominazione
Champagne AOC
Uve
Uve
Chardonnay 40%, Pinot Meunier 45%, Pinot Nero 15%
Metodo
Metodo
Classico o Champenoise
Filosofia
Filosofia produttiva
Tradizionali
Affinamento
Affinamento
sui lieviti per 18 mesi
Annata
Annata
s. a.
Grado Alcolico
Grado Alcolico
12.0%
Formato
Formato
Bottiglia 75 cl
Codice Vinopuro
Codice Vinopuro
VP014364
  • Disponibile
€ 41,50

Ordina entro per riceverlo mercoledì 28/07/2021

I consigli di Vinopuro

Bicchiere Consigliato
Bicchiere
Ballon flute
Bicchiere
E’ il calice perfetto per gli spumanti metodo classico (o champenoise) e champagne: essendo stretto, con fondo a punta, favorisce lo sviluppo delle bollicine (perlage), evitandone la dispersione; il corpo di questo calice è un po’ più ampio rispetto ad una classica flute e favorisce la percezione degli aromi più intensi e complessi.
Temperatura
Temperatura
4-6 °C
Longevità
Longevità
Questo vino è perfetto per essere degustato ora, con grande soddisfazione.
Abbinamenti
Abbinamenti
Antipasti di pesce, Carni bianche, Frittura di pesce, Pesce-crostacei al vapore, Finger Food, Pesce crudo, Crostacei

Descrizione

Lo Champagne Rosè Brut "Theodorine" di Michel Loriot è composto da un uvaggio delle 3 principali uve con cui si realizza la bollicina francese: troviamo le note fruttate del Pinot Meunier, quelle floreali e fruttate dello Chardonnay e la corposa struttura del Pinot Nero. La vinificazione in rosato regala un colore romantico, ma anche una certa stoffa al vino. Non dimentichamo i più grandi intenditori di champagne (e più in genrale di spumanti) prediligono le versioni rosè, dove ovviamente prevale la componente del Pinot (Nero e/o Meunier). Si presenta, quindi, fragrante, di buon corpo e di ottima persistenza. Un vino deciso e al contempo elegante, con un perlage davvero fine e una sostenuta acidità che fa presagire una buona longevità.

Produttore "Apollonis-Michel Loriot"

Apollonis-Michel Loriot

Michel Loriot, definito “il vignaiolo melomane”, ritiene che la musica interagisca sia con le piante che con il vino. Per questo modivo, dolci melodie accompagnano tutte le varie fasi della produzione, dal vigneto alla cantina. Michel conduce 7 ettari di vigneto a Festigny, piccolo villaggio nella Vallée de la Marne e luogo d’elezione per la coltivazione del pinot meunier; qui, alla fine del XIX secolo, inizia la storia dello Champagne Loriot con Léopold, viticoltore e sassofonista, che fu...

Seguici sui nostri social per restare sempre aggiornato

Vinopuro è un marchio depositato. Tutti i diritti sono riservati. Copyright 2021
E' vietata la riproduzione anche parziale di materiali presenti in questo sito.
Mediaweb Group srl. P.IVA e Cod.Fisc. 05009740969
Le informazioni riportate su Vinopuro.com possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Email: [email protected]