"La Première Poli" Poli Jacopo 70 cl Visualizza ingrandito

Grappa "La Première Poli" Poli Jacopo 70 Cl Box di Legno

Poli Jacopo

Caratteristiche

Tipologia
Tipologia
Provenienza
Provenienza
Veneto
Filosofia
Filosofia produttiva
Tradizionali
Affinamento
Affinamento
in bottiglia
Grado Alcolico
Grado Alcolico
46.0%
Formato
Formato
Bottiglia 70 cl - box di legno
Codice Vinopuro
Codice Vinopuro
VP013594
  • Disponibile
€ 121,61

  • Ordina entro per riceverlo martedì 20/04/2021
  • I consigli di Vinopuro

    Bicchiere Consigliato
    Bicchiere
    Calice alto a tulipano
    Bicchiere
    Il calice alto evita che la mano riscaldi la Grappa Affinata, durante la degustazione. La sua forma sinuosa, altresì, consente lo sviluppo del bouquet che arriva al naso in tutta la sua fragranza.
    Temperatura
    Temperatura
    16-18 °C

    Descrizione

    La Grappa La Première Poli è prodotta nel cuore del veneto, a Schiavon, terra di vini e distillati d'eccellenza. Nella sua elegante bottiglia, avvera il grande sogno di Jacopo Poli: produrre un'eccezionale acquavite da vinacce d'eccezione. Infatti, nel 1995, il pronipote di Giobatta, fondatore nel 1898 della vicentina Distilleria Artigianale Poli, visita il maestoso Château di Pauillac, nel Medoc, nel cuore di Bordeaux, classificato come Gran Cru: la massima espressione di qualità in enologia. Ci vorranno 12 anni di pazienza e tenacia perché Jacopo possa finalmente ottenere e trasportare in distilleria le vinacce di uve Cabernet Sauvignon, Petit Verdot e Merlot che daranno vita a La Premiére. Un'acquavite che nasce da uve francesi di pregio, pigiate in modo soffice, elevate in barriques, prodotte direttamente nello Château e distillate nell'antico alambicco di rame della famiglia, secondo il metodo discontinuo per piccoli lotti separati. È così che la Grappa La Première Jacopo Poli conserva gli aromi complessi di ogni vitigno da cui proviene, nella cura e stile della tradizione dei distillati di Casa Poli. Prodotto assoluto!

    Produttore "Poli Jacopo"

    Poli Jacopo

    Se è vero infatti che la genealogia di una casata si basa sulla linea maschile, va detto tuttavia che le donne della famiglia Poli hanno sempre svolto un ruolo evolutivo di primo piano ed è probabilmente grazie a loro che gli uomini Poli hanno potuto esprimere le loro doti produttive e commerciali Nel corso dei secoli i Poli sono stati pastori, cappellai, osti e infine distillatori. Sono cambiate le merci che venivano prodotte e commercializzate: formaggio, cappelli di paglia, vino, ... "Vedi Produttore"

    Seguici sui nostri social per restare sempre aggiornato

    Pagamenti Accettati

    Vinopuro è un marchio depositato. Tutti i diritti sono riservati. Copyright 2019
    E' vietata la riproduzione anche parziale di materiali presenti in questo sito.
    Mediaweb Group srl. P.IVA e Cod.Fisc. 05009740969
    Le informazioni riportate su Vinopuro.com possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
    Email: [email protected]