x
Aggiunto al carrello.
Subtotale carrello (0 articoli):
Mancano alla spedizione gratuita

Champagne rosè

Lo Champagne Rosé è stato ideato dalla Maison Ruinart nel lontano 1764, anche se il grande successo è arrivato negli ultimi decenni del ‘900 e da allora è sempre in crescita. Ci sono due modi per ottenere uno Champagne Rosé: l'assemblaggio e il salasso. Nel primo metodo, che è il più diffuso in Champagne, lo spumante viene ottenuto tramite un sapiente e complesso blend di vino bianco, come lo Chardonnay, e vino rosso, come il Pinot Nero e Pinot Meunier. Ricordiamo che lo Champagne è l'unico vino rosato francese (ma non solo) che può essere prodotto con questo metodo. Invece, la produzione di Champagne Rosé tramite salasso (saignée) si rifà al metodo di produzione ancestrale e consiste nel lasciare macerare le uve con il mosto per qualche decina di ore in modo che il vino assuma la colorazione rosata desiderata grazie alle sostanze coloranti presenti nelle bucce. Questa tecnica permette la creazione di una gamma di profumi e di note gustative davvero ampia e unica. Ancora da sottolineare che spesso la versione Rosé di uno Champagne è la più esclusiva nella gamma di prodotti di una cantina.

Ci sono
36 products.
Ordina
Seguici sui nostri social per restare sempre aggiornato

Vinopuro è un marchio depositato. Tutti i diritti sono riservati. Copyright 2021
E' vietata la riproduzione anche parziale di materiali presenti in questo sito.
Mediaweb Group srl. P.IVA e Cod.Fisc. 05009740969
Le informazioni riportate su Vinopuro.com possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Email: clienti@vinopuro.com